Dialogo

Riporto un breve (e triste) dialogo tra un’educatrice e uno studente di scuola superiore.   Studente: Oggi il professore ci ha fatto fare il compito in classe di italiano. Educatrice: Bene, era la traccia di storia o quella di letteratura? Studente: Nessuna delle due. Educatrice: Allora era il tema di attualità. Studente: No no…mmm….era…ah si…l’illuminismo…parla dell’illuminismo…ma di che si tratta? … Continua a leggere

Ma che ci frega della scuola!

Che la scuola e l’istruzione siano oggi l’ultimo dei pensieri di molte famiglie è un fatto oramai risaputo. Scuole primarie o secondarie, il disinteresse è sempre lo stesso. Disinteresse ovviamente nutrito e sostenuto da buona parte dei genitori e il mio lavoro me ne dà continuamente conferma. Proprio oggi una delle bambine che seguo mi ha detto che, dopo un … Continua a leggere

Troppo grande per giocare

Pochi giorni fa mi sono trovata in una strada della periferia est di Napoli, zona in cui ad ogni angolo è normale trovare persone che chiedono l’elemosina. Quasi sempre si tratta di donne molto giovani che portano in braccio i loro neonati per impietosire i passanti ed ottenere più denaro. Fra questi “gruppetti familiari” c’era una bambina sui sette-otto anni con il … Continua a leggere

L’emozione di una parola

Le nuove forme di comunicazione differiscono totalmente da quelle che c’erano un tempo, anche in questo campo il progresso ha fatto passi da gigante e sono poche le persone che ne restano al di fuori. Un esempio del vecchio modo di comunicare è sicuramente la lettera: un pezzo di carta sul quale si scrivevano lunghe frasi, messaggi d’amore, si esprimevano … Continua a leggere